Certificazione sistema di gestione ambientale ISO 14001:2015
Il Comune di Campo Ligure ha ottenuto la Certificazione sistema di gestione ambientale ISO 14001:2015
Feed Rss

News

08/10/2019

ANTICIPO ACCENSIONE IMPIANTI RISCALDAMENTO

 continua »

25/09/2019

RIMBORSI PER SPESE ISCRIZIONE E FREQUENZA SCUOLA

rimborsi dalla regione liguria per spese scolastiche, scadenza 30 novembre continua »


Prossimi eventi
Valida il codice di marcatura della pagina [attenzione: la pagina si aprirà in una nuova finestra] Valida i fogli di stile di questo sito [attenzione: la pagina si aprirà in una nuova finestra] Dichiarazione di conformità al Livello Doppia-A delle Linee Guida per l'Accessibilità dei Contenuti per il Web 1.0 [attenzione: la pagina si aprirà in una nuova finestra]

» Loc. 'Pratorondanino'

TURISMO > TURISMO VERDE E OUTDOOR > Loc. 'Pratorondanino'

 

 GIARDINO BOTANICO

Il Giardino Botanico di Pratorondanino ha un’estensione di 6000 mq. Al suo interno sono stati ricostruiti alcuni tra i più significativi ambienti montani: stagni, roccere, boschi e prati; ciò consente di ospitare oltre 400 specie provenienti da tutto il mondo, alcune delle quali rare o in pericolo di estinzione. Suggestivi sentieri e piccoli ponti conducono il visitatore alla loro scoperta.
I due ambienti acquatici, uno stagno ed un laghetto, ospitano equiseti, felci (tra le quali il “fossile vivente” Osmunda regalis), il giaggiolo acquatico (Iris pseudacorus) il trifoglio fibrino (Menyanthes trifoliata), la ninfea bianca (Nymphaea alba) e numerose specie di piante “carnivore”, come la rosolida (Drosera rotundifolia), l’erba unta (Pinguicula vulgaris) e la sarracenia (Sarracenia purpurea).
Le roccere mostrano due differenti substrati, uno calcareo e uno serpentinoso; in questo modo è stato possibile ospitare una grande varietà di specie con esigenze ecologiche differenti.
Su tutte le specie della roccera calcarea spicca la stella alpina (Leontopodium alpinum), probabilmente il fiore montano più conosciuto. Ma le roccere ospitano anche tre diverse collezioni: semprevivi, sassifraghe e gigli. Interessanti sono poi la primula impolverata (Primula marginata), che espelle il calcare assunto in eccesso ricoprendosi di una polvere bianca, il camedrio alpino (Dryas octopetala), un “relitto glaciale”, e la regina delle Alpi (Eryngium alpinum) ormai rara ed a rischio di estinzione.
Tra le specie ospitate nella roccera serpentinosa ricordiamo la viola di Bertoloni (Viola bertolonii), endemica del cosiddetto “Gruppo di Voltri”, un gruppo di rocce ofiolitiche che si estende da Sestri Ponente a Voltaggio e da Varazze a Ponzone.
Il bosco ospita conifere e latifoglie d’alto fusto, tra le quali meritano particolare attenzione i “fossili viventi” quali la sequoia gigante (Sequoiadendron giganteum), il ginkgo (Ginkgo biloba) e il pino di Wollemi (Wollemia nobilis).
Nei prati crescono numerose specie spontanee, come il trombone (Narcissus pseudonarcissus) e i crochi (Crocus vernus in primavera e Crocus ligusticus in autunno).
All’interno del Giardino è stato realizzato il “centro per la didattica e la divulgazione scientifica”, rivolto in particolare alle scuole, che permette di approfondire argomenti quali la cellula vegetale, l’evoluzione del mondo vegetale e la geologia della Provincia di  Genova. www.ortobotanicoitalia.it/liguria/campoligure/

Località Pratorondanino - Campo Ligure (GE)
tel:+39 010 5499794 +39 3489128462
email:chiaracalise@gmail.com;susanna.feltri@cittametropolitana.genova.it
web: www.parks.it/giardino.bot.pratorondanino
RESPONSABILI Chiara Calise - Cell: 348 9128462
ORARI Domenica dalle 11 alle 18, da maggio a settembre
VISITE GUIDATE Domenica sono disponibili tour gratuiti del giardino (senza prenotazione). Gli altri giorni della settimana sono possibili visite tematiche e attività con PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA).

 

"HORSE & PONY CLUB PRATORONDANINOwww.horseponyclub.it/

Nel cuore dell'Appennino genovese, a sei chilometri da Masone, nel territorio comunale di Campoligure, si aprono i grandi prati dell'altopiano di Pratorondanino, un'oasi di tranquillità immersa nel verde dove dall'amore per la natura e la passione per i cavalli nasce l' Horse & Pony Club.

Il posto giusto dove passare una giornata in famiglia o in tranquillità e provare un'esperienza nuova o avvicinarsi davvero allo sport dell'equitazione. Offriamo numerose strutture, ampi spazi verdi e tanto divertimento.

ATTIVITA': 

Per i bambini ( da 3 a 6 anni) è possibile provare l'ebrezza di salire a cavallo grazie ai nostri pony Shetland per una passeggiata all'interno di boschi e prati di proprietà della struttura, di durata variabile a seconda dell' età del bambino.

 

I bambini e ragazzi ( da 5 a 17 anni) oltre la passeggiata, possono imparare ad andare a cavallo, grazie alla lezione individuale alla corda di 30 minuti, dove verranno seguiti da uno dei nostri istruttori federali che li accompagnerà durante il loro percorso formativo.

Per questa fascia d'età, durante l'anno, vengono anche organizzati corsi di volteggio ( ginnastica artistica a cavallo), con istruttore federale qualificato.

 

Anche gli adulti possono scegliere fra la passeggiata e la lezione, con le stesse modalità di bambini e ragazzi.

CONTATTI: 

Roberta istruttore 
Cellulare: 388 7454888

Ufficio : horseponyclubpratorondanino@gmail.com
Telefono: 0109270032

Andrea istruttore                                                                                                                                   Cellulare : 392 7247521